Oss faceva shopping con il bancomat di un anziano della RSA dove lavorava. Arrestata


Faceva acquisti utilizzando il bancomat di un anziano ospite di una residenza per anziani di Varazze dove lavorava

L’operatore socio sanitario approfittando delle precarie condizioni di salute dell’uomo, se ne andava in giro a fare shopping.
Per questo, l’operatrice socio-sanitaria 50enne Savonese è stata arrestata dai carabinieri della locale Stazione e del NOR (Nucleo Operativo Radiomobile) del Comando Provinciale, i quali hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a Genova Pontedecimo emessa dal gip Alessia Ceccardi al termine delle indagini coordinate dal pm Giovanni Battista Ferro.

L’accusa è di furto e indebito utilizzo di carte di credito. Rilevanti gli elementi probatori a  suo carico: dopo aver sottratto la carta bancomat alla vittima a più riprese, la donna si era recata in vari esercizi commerciali delle zona effettuando acquisti per un totale complessivo di oltre duemila euro.

Molti di questi sono stati poi ritrovati presso la sua abitazione o da lei stessa indossati, durante la perquisizione personale e domiciliare. Non solo.

Nel corso delle indagini dei militari dell’Arma è emerso infatti che la cinquantenne, per essere assunta presso l’RSA in questione, aveva presentato un curriculum vitae con dichiarazioni mendaci, omettendo di aver riportato in passato altre condanne penali per reati dello stesso tipo.  Da qui le accuse mosse a suo carico e appunto l’arresto.

Redazione OssNews24

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.