Covid: siglato accordo in Val D’Aosta per indennità oss, oltre un milione di euro

Siglato l’accordo fra la Regione, Cpel e sindacati

Ammontano a 1.100.000 euro le indennità di disagio Covid che saranno erogate al personale Oss che ha lavorato nelle microcomunità valdostane e nel servizio di assistenza durante la prima ondata della pandemia.

Nei giorni scorsi è stato sottoscritto il protocollo di intesa fra Regione, Cpel e sindacati per erogare i finanziamenti alle Unités des Communes e al Comune di Aosta che consentiranno il pagamento delle indennità previste dalle legge regionale 8 del 2020.

L’erogazione delle indennità era stata sospesa perché il Consiglio dei ministri “aveva promosso la questione di legittimità costituzionale, avverso, tra gli altri, l’articolo 22 della legge regionale 6 del 2020”, spiegano dalla Regione.

Con la sentenza 5 del gennaio 2022, la Corte costituzionale ha dichiarato la non fondatezza delle questioni di legittimità, riconoscendo le prerogative della Regione.

Redazione OssNews24

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.