Inaugurata Cosmofarma ReAzione – I valori al centro

9-12 settembre 2021 Fiera di Bologna, Centro Servizi – Open Theatre

Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia Romagna: “Le farmacie sono state un pilastro molto importante nella lotta alla pandemia. Cosmofarma è da sempre un appuntamento fondamentale nel suo settore. Quest’anno lo è ancora di più, alla luce della drammatica pandemia che stiamo ancora affrontando, potendo però contare sui vaccini: un’occasione per fare il punto con i migliori professionisti italiani e non solo e confrontarci sulla sanità del futuro.

 Bologna, 9 settembre 2021- Inaugurata a Bologna Cosmofarma ReAzione – I Valori al centro che da oggi fino a domenica 12 settembre proporrà un ricco calendario di incontri, dibattiti, convegni dedicati al mondo farmacia.Eccezionalmente in contemporanea con Sana-Salone internazionale del biologico e del naturale e Onbeauty by Cosmoprof, Cosmofarma ReAzione punta sulla capacità di ripresa di un comparto che in questi due ultimi anni ha subito una forte evoluzione e il cui mercato mostra una chiara tendenza alla ripresa: il canale Farmacia ha fatto registrare, anche in estate, un trend in crescita, +5%, rispetto al 2020 e in recupero anche rispetto allo stesso periodo del 2019, +2,9%, secondo i dati New Line RDM

Il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, intervenuto oggi alla cerimonia di inaugurazione della quattro giorni, ha sottolineato il ruolo svolto da Cosmofarma: “Cosmofarma è da sempre un appuntamento fondamentale nel suo settore. Quest’anno lo è ancora di più, alla luce della drammatica pandemia che stiamo ancora affrontando, potendo però contare sui vaccini: un’occasione per fare il punto con i migliori professionisti italiani e non solo e confrontarci sulla sanità del futuro. Un modello che va reso a misura di cittadino, ancor più inclusivo e che garantisca a tutti l’accesso ai servizi, puntando sulla medicina di territorio.

La ripartenza deve basarsi su massicci investimenti nella sanità pubblica e universalistica“. Si è soffermato sul ritorno in presenza delle fiere e sull’importanza di questo settore per la regione: “Il ritorno delle Fiere in presenza è un’ottima notizia e un fondamentale segnale di fiducia per un settore che ha sofferto moltissimo durante la pandemia. In questi giorni tornano in presenza manifestazioni storiche, come è questa, e ci tengo a ringraziare gli organizzatori per aver tenuto duro e non essersi arresi di fronte a enormi difficoltà. Anzi, hanno saputo resistere e organizzare kermesse di livello internazionale garantendo la totale sicurezza per operatori e visitatori.

L’Emilia-Romagna, insieme al Veneto e alla Lombardia, ospita la stragrande maggioranza delle fiere italiane, strumenti fondamentali per supportare il Made in Italy e le esportazioni di filiere che sono eccellenze non solo nella nostra Regione, ma in tutto il mondo” e ha poi concluso soffermandosi sul ruolo svolto dai farmacisti in pandemia e sulla recente possibilità di vaccinare anche in farmacia: “Le farmacie sono state un pilastro molto importante nella lotta alla pandemia. Il loro ruolo è stato di fondamentale supporto alla struttura sanitaria regionale, offrendo un contributo di competenza e professionalità.

Qualità alle quali si unisce la capacità di accogliere il pubblico, dato che si trovano in prima linea e spesso sono il primo sportello a cui i cittadini si rivolgono per avere chiarimenti e spiegazioni. Insieme abbiamo stipulato accordi su tamponi e, negli ultimi giorni, anche sui vaccini, che dal 7 settembre in Emilia-Romagna possono essere fatti anche nelle farmacie: contiamo sulle farmacie, che sono i presidi sanitari più diffusi e capillari sul territorio, per accelerare ancora di più la campagna vaccinale“. Il Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Manlio di Stefano, nel suo intervento video registrato, ha sottolineato come l’avvio delle tre manifestazioni di oggi, Cosmofarma ReAzione, OnBeauty by Cosmoprof e Sana, “dimostri la volontà delle aziende di rilanciare il business” e di mettere assieme “tre filiere di eccellenza e portarle all’estero”, grazie a una “vetrina privilegiata che è anche momento di incontro per le imprese”.

 Ha partecipato all’inaugurazione Gianpiero Calzolari, Presidente di Bologna Fiere, che ha salutato il via alle manifestazioni con “soddisfazione ed emozione”. Visitando i padiglioni, ha aggiunto, “avrete tutti la sensazione di partecipare a un momento importante per il Paese e per il territorio”. Carlo Ferro, Presidente agenzia ICE – Italian Trade & Investment Agency ha infine fatto notare che “se le fiere ripartono è grazie al coraggio delle imprese e alla tenacia degli organizzatori”. “Cosmofarma rappresenta da sempre un momento di incontro di grande rilevanza per la farmacia italiana e per i farmacisti che operano sul territorio.

Ma l’edizione di quest’anno assume una valenza ancora più significativa dopo la pesante battuta di arresto determinata dalla pandemia nel 2020: possiamo finalmente confrontarci in presenza e non più attraverso la mediazione di piattaforme digitali. Questo è un forte segnale di incoraggiamento per la ripartenza del sistema salute italiano e del nostro Paese. Soprattutto è un incentivo per le farmacie e i farmacisti italiani a proseguire sul solco della strada intrapresa durante la crisi: stiamo infatti raccogliendo i frutti dell’impegno profuso in questi lunghi e difficili mesi che ci hanno visti protagonisti nel garantire assistenza e dare risposte ai bisogni dei cittadini”, ha dichiarato Andrea Mandelli Presidente della Federazione Nazionale dei Farmacisti Italiani (FOFI), a margine dell’inaugurazione.

Ultimi articoli pubblicati

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Redazione OSSnews24

Operatore Socio Sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.