Confintesa Lecce: “Richiamare oss già formati durante la pandemia per far fronte alla carenza di personale”

La segretaria Paola Mitta ha rivolto un appello all’Asl Lecce e a tutti i vertici sanitari.

Alla luce della grave carenza di personale che caratterizza la sanità pugliese, accentuata da quarantene e decine di operatori positivi al coronavirus, la segreteria generale di Confintesa Lecce, guidata dalla dottoressa Paola Mita, torna a chiedere all’Asl Lecce e a tutti i vertici sanitari di richiamare gli operatori socio-sanitari che hanno già prestato servizio durante il periodo pandemico e che pertanto risultano avere già acquisito le competenze necessarie, ma che oggi non hanno visto prorogare il proprio contratto.

Scrive la responsabile sindacale: “Stante il periodo di pandemia ancora in corso, il numero purtroppo sempre più elevato dei casi Covid anche fra il personale sanitario, considerato il ruolo fondamentale che questi operatori hanno avuto durante l’ondata del Covid-19, in considerazione anche delle indicazioni regionali che chiedono la priorità delle assunzioni di personale a tempo indeterminato dalla scorrimento della graduatoria di Foggia e di non procedere a nuove assunzioni di altro personale a tempo determinato, come da nota del 19 novembre 2021, in considerazione del fatto che gli oss che hanno già lavorato sono già formati, si chiede di voler considerare l’ipotesi di un rientro in servizio per il personale che ha terminato in questi mesi il secondo rinnovo”.

Redazione OssNews24

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Redazione OSSnews24

Operatore Socio Sanitario

One thought on “Confintesa Lecce: “Richiamare oss già formati durante la pandemia per far fronte alla carenza di personale”

  • 08/01/2022 in 22:35
    Permalink

    Non ci sono assunzioni anche per chi non è formato o fare una veloce preparazione

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.