Vaccini. Possibile quarta dose per infermieri, oss e tutto il personale sanitario

Il ministro della Salute Roberto Speranza non esclude l’estensione della quarta dose a tutta la popolazione. Ecco da quando dovrebbe scattare il secondo booster.

“Ci teniamo pronti”, ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza parlando di una possibile quarta dose di vaccino anti Covid estesa a tutti.

Quattro giorni fa, l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha dato il via libera alla somministrazione della nuova dose booster per i soggetti immunocompromessi. Il commissario Francesco Paolo Figliuolo ha indicato la data del primo marzo per la partenza della campagna vaccinale destinata ai fragili.

Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza conferma “E’ probabile che in autunno” la quarta dose di vaccino covid “sarà utile a tutti”. 

Lo stato di emergenza può cessare, ma con l’accortezza di mantenere i pilastri che reggono la nostra libertà attuale”, dice Ricciardi a La Stampa, affermando che “ora è possibile un allentamento delle regole, pur mantenendo in piedi le strutture per la vaccinazione, la rivaccinazione, il Green Pass e le mascherine per i luoghi chiusi. Certe strutture e pratiche straordinarie possono finire, non l’organizzazione per la vaccinazione di massa”.

Il coordinatore del Cts, Franco Locatelli

“Non vi sono ancora evidenze per potere dire se servirà la quarta dose. Si è tutti concordi e in maniera chiara sui soggetti immunodepressi. Ma prima di fare delle scelte sulla vaccinazione con quarta dose per tutta la popolazione dovremo aspettare di avere dati su quanto dura la protezione conferita dalla terza iniezione. Per il momento, come emerge dall’ultima analisi della cabina di regia, è superiore al 93 per cento. Ancora alta”.

Secondo l?AIFA la quarta dose potrebbe essere aperta a tutti tra 7-8 mesi.

Redazione OssNews24

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.