Mancata stabilizzazione degli OSS nella Bat: pronta la manifestazione di protesta a Bari

Il sindacato Fp Cgil Bat, in rappresentanza degli Oss della Bat, ha indetto una manifestazione pubblica di protesta per il giorno 22 febbraio 2022, dalle ore 10 alle ore 12.30 nei pressi della sede del Consiglio Regionale Pugliese in Via Gentile a Bari.

«La scrivente O. S. – si legge nel documento trasmesso alla Regione e alla Direzione Asl Bat e a firma di Luigi Marzano, Michele Gorgoglione, Rosa Matera e Ileana Remini – nel rappresentare alcune questioni che sono rimaste insolute e che di seguito sono elencate, chiede un urgente intervento da parte delle istituzioni sanitarie preposte dalle SS. LL. rappresentate nonché omogenei comportamenti rispetto ad altre Asl Pugliesi rispetto alla tutela di diritti nei confronti di lavoratori e lavoratrici del servizio sanitario che in questi anni sono stati impegnati e considerati “eroi” rispetto alla fase emergenziale in corso:

  1. Richiesta stabilizzazione personale OSS e altro personale, in possesso dei requisiti di cui all’art. 20 comma 1 e 2 del D.lgs. 75/2017 così come modificato dal Decreto legge n. 183/2020 convertito in Legge di conversione 26 febbraio 2021, n. 21 (Decreto Milleproroghe) nonché il personale del ruolo sanitario e O.S.S in possesso dei requisiti di cui all’art. 1, comma 268 lett b), Legge 30 dicembre 2021, n. 234; purtroppo i contratti a tempo determinato una volta raggiunti i 36 mesi di lavoro non sono prorogati così da disperdere l’esperienza acquisita dal personale e gli adempimenti previsti dalle norme e leggi in tema di superamento del precariato;
  2. Richiesta approvazione del BUSINESS PLANE di SANITASERVICE ASL BT, al fine di garantire gli opportuni adempimenti previsti dalla D.G.R. n. 951/2020 rispetto alla “internalizzazione del servizio trasposto Emergenza Urgenza 118 e altri servizi (CUP, trasporto disabili, ecc.)” nonché le necessarie ed opportune assunzioni previste, a seguito di intesa con la Task Force regionale, dall’avviso pubblico scaduto il 7.1.2021 per n. 162 ausiliari, utili ad adeguare la carenza cronica di personale e favorire le attività affidate alla società in house dell’ASL BT».

La Redazione di OssNews24 vi aggiornerà sull’evolversi della vicenda che sta investendo anche altre province.

Redazione OssNews24

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.