Tavolo di lavoro FNOPI sul riordino formazione Oss: la posizione di A.I.M.O.N.

Gentile Direttore di OssNews24,

Per trasparenza e opportuna conoscenza di tutti nonchè per porre fine alle continue sciocchezze che vengono diffuse da chi si ritiene l’unico referente della nostra categoria, pubblichiamo quanto ad oggi avvenuto (e che ci ha visti partecipi) nella serie di incontri tra FNOPI e Associazioni di categoria degli OSS.

Venerdì 17 settembre 2021 si è tenuto in Roma presso l’hotel Quirinale, un incontro tra il Comitato centrale della FNOPI e le associazioni di categoria A.I.M.O.N., Io sono OSS, FIOSS, UNITOSS e Migep (quest’ultima collegata in videoconferenza).

Nella circostanza, tutti i partecipanti si dichiarano d’accordo sull’istituzione di un Tavolo di Lavoro tra FNOPI e Associazioni OSS di categoria; la prima riunione di questo Tavolo viene convocata dalla FNOPI in data 21.10.2021 in modalità video collegamento.

A questo incontro, pur convocati in 2 per ciascuna associazione, è stata data la possibilità di partecipare solo ad un rappresentante per associazione (per A.I.M.O.N. ha partecipato la Presidente). Successivamente all’incontro, abbiamo chiesto il verbale (al posto del quale ci è stato inviato altro tipo di documento) nonché che venisse redatto un comunicato stampa per pubblicizzare a tutti i colleghi il percorso avviato. Abbiamo chiesto anche, visto che nella lettera di convocazione eravamo invitati in 2, di poter partecipare entrambi ai prossimi incontri: il comunicato stampa non è mai stato fatto e sulla nostra richiesta ci è stato risposto che per il momento era meglio non cambiare modalità.

Viene dunque convocato un secondo incontro in data 06.12.2021: la videoconferenza si conclude con l’accordo che tutte le Associazioni avrebbero ricevuto degli obiettivi da sottoscrivere.

A questo punto, dopo aver nuovamente chiesto il verbale della videoconferenza (mai ricevuto) noi di A.I.M.O.N. abbiamo inviato a mezzo PEC una lettera in merito alla quale siamo a tutt’oggi in attesa di risposta.

È ovvio che nel totale silenzio dei nostri interlocutori, pur avendo ricevuto il link d’invito per partecipare al terzo incontro del 3 dicembre u.s., non abbiamo ritenuto corretto essere ignorati su quanto fatto rilevare e partecipare come nulla fosse a successivi incontri.

Noi non abbiamo abbandonato il Tavolo, come millantato da qualcuno: abbiamo solo evidenziato di non essere d’accordo su un punto sul quale, se ci fosse una reale volontà di confronto, restiamo disponibili al dialogo. Se poi l’intento del Tavolo era quello di far accettare supinamente tutto quanto lì proposto, senza possibilità di repliche o osservazioni, noi di A.I.M.O.N. non riteniamo di far parte di un gregge o di essere tra coloro che non sono abituati a riflettere e a ragionare sulle questioni.

Questa è la nostra posizione, chiara e trasparente.

Talmente chiara e trasparente da aver trasmesso anche alla FNOPI, nelle more del Tavolo di Lavoro, il documento che avevamo già trasmesso alla Conferenza Stato-Regioni; e da aver nuovamente scritto alla FNOPI (stavolta tramite i nostri legali) per richiedere spiegazioni del loro silenzio nei nostri riguardi.
Pertanto, chiunque volesse ancora persistere nel dichiarare che “un’associazione” ha abbandonato il Tavolo di Lavoro dovrà poi risponderne nelle sedi opportune.

Redazione OssNews24

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.