Napoli, per il rinnovo degli organi direttivi dell’OPI scende in campo “ LA SVOLTA”

Per il rinnovo degli Organi Direttivi dell’OPI di Napoli  scende in campo “ LA SVOLTA” ovvero un team di infermieri fortemente motivati a rilanciare la professione infermieristica napoletana ancorata da oltre un trentennio alla lista del Presidente uscente già in pensione da quasi tre anni. 

Una lista dal nome emblematico che si candida in alternativa alla lista del Presidente uscente – Ciro Carbone – perché è ora di svoltare; e cambiare rotta rispetto alla politica gestionale che ha caratterizzato gli ultimi trenta anni di conduzione del Collegio Ipasvi di Napoli identificato come la casa/sede per pochi fidelizzati . Una sede inaccessibile e invalicabile per i professionisti del nursing non allineati con  l’attuale presidenza. 

LA SVOLTA è una lista che rappresenta, per la prima volta nella storia dell’IPASVI confluita in OPI;  tutte le realtà infermieristiche ed infermieristiche pediatriche presenti sul territorio napoletano: Università, Aziende Sanitarie Locali, Aziende Ospedaliere, Sanità Privata, Terzo Settore,  liberi professionisti e Associazionismo.

La lista nasce dall’ esigenza di rendere l’OPI di Napoli la casa comune di tutti i professionisti del Nursing  promuovendo e incentivando logiche inclusive e di prossimità.  L’ esperienza di questa pandemia ha insegnato che l’assistenza deve essere erogata dove il cittadino vive, lavora, studia e consuma le sue relazioni sociali. 

Il programma elettorale, ampio e ambizioso, segna una SVOLTA rispetto al passato a partire da alcuni punti salienti quali:

  •  Ampi spazi da dedicare ai giovani ai quali va assicurato una crescita e valorizzazione della professione a partire dall’ approfondimento delle competenze cliniche (professionista specialista e professionista esperto) sino alla espansione  delle competenze gestionali;
  • Promuovere la cultura professionale del management intermedio (middle management);
  •  Promuovere ed incentivare nuovi modelli organizzativi in linea con le attuali esigenze assistenziali, atteso che l’emergenza da COVID ha dimostrato che l’assistenza infermieristica è indispensabile non solo negli Ospedali ma anche, irrinunciabilmente, nelle strutture territoriali distrettuali –  epidemiologiche – ambiti familiari (infermiere di famiglia)– assistenza domiciliare integrata – Residenze Sanitarie per Anziani; 
  • Sostenere e incentivare le posizioni infermieristiche dirigenziali all’interno delle articolazioni delle aziende sanitarie e socio-sanitarie del territorio (nel pubblico e nel privato) promuovendo, anche, l’aggiornamento della normativa per l’accesso alla direzione infermieristica ;
  • Sostenere l’autonomia professionale con azioni concrete dirette al contrasto dei fenomeni di de- professionalizzazione/demansionamento;
  • Supportare gli infermieri vittime di violenza, anche realizzando interventi e campagne educative;
  • Attivazione di sportelli gestiti dallo specifico professionale in grado di fornire consulenze specialistiche ai colleghi vittime di violenza, mobbing, demansionamento,  ai colleghi liberi professionisti   nonché   alle consulenze in capo agli infermieri legali e forensi come previsto dalla L.24/2017-;
  • Garantire la massima trasparenza dei Bilanci di Previsione e dei Conti Consuntivi da condividere nelle assemblee annuali con tutti gli iscritti e verificare gli eventuali conflitti di interesse e le incompatibilità.

   
PER UNA REALE SVOLTA PROFESSIONALE.
Facciamo  un grosso in bocca al lupo ai colleghi de La Svolta per le l’elezioni dell’Opi di Napoli che si terranno il 13/14/15  Novembre dalle 7 alle 19 presso la nuova sede sita in piazza Carità 32 (Napoli).

Salvo diverse indicazioni alla luce della nota del Ministero della Salute del 05/11 c.a.

Ultimi articoli pubblicati

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Redazione OSSnews24

Operatore Socio Sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.