Sicilia: precari e sanità

”Ecco la proposta che speriamo sia condivisa da Sindacati e Politica .

Premesso che c’é un EMERGENZA sanitaria in atto;

Considerato che da nord a sud le aziende sanitarie e ospedaliere del SSN per far fronte alla imminente necessità di personale Oss & infermieristico, troppo spesso reclutato con forme atipiche di reclutamento ( chiamate dirette tramite ordine di arrivo Pec) a cui vengono proposti contratti atipici, partite iva, cococo , incarichi brevi ecc che stanno AUMENTANDO vertiginosamente il numero dei PRECARI della SANITA’.

Gli OSS e INFERMIERI idonei delle mobilitá di bacino occidentale e orientale, procedure impegnative per il laborioso e scrupoloso lavoro che ha visto impegnate per oltre un anno le aziende Asp di Palermo e Asp di Catania ,procedure quasi ormai terminate, chiedono di poter prendere in considerazione l’OPPORTUNITA’ di assumere con PROPOSTA di contratto a tempo indeterminato questi professionisti, considerato che l’emergenza necessita di professionisti con comprovata esperienza pluriannale anche contro il Covid. Molti di questi infatti sono impegnati da Marzo nelle varie aziende del nord e formano un ESERCITO immediatamente PRONTO per dare un concreto e reale aiuto alle aziende della Regione SICILIANA.

Molti di questi OSS e INFERMIERI sono formati per operare nel reparti Sub-intensivi e Intensivi che come sappiamo necessitano di personale ESPERTO e non di personale neo assunto per il quale non c’é il tempo di una formazione concreta.

Considerata l’atipicitá dell’emergenza si chiede dunque di considerare la possibilitá di ELIMINAZIONE TEMPORANEA della richiesta dei nulla osta , considerata l’emergenza , e procedere le assunzioni in forma diretta a tempo indeterminato secondo ordine di graduatoria.

Tutto questo per AUMENTARE la qualitá dell’assistenza , fermare il precariato,per potenziare il servizio sanitario regionale di professionisti formati e per permettere a questo esercito di poter finalmente svolgere la propria professione al servizio delle comunitá e delle province di residenza !”

In attesa di riscontro , una folta delegazione di Oss e infermieri SICILIANI pronti a scendere in campo per le aziende SICILIANE.

Ultimi articoli pubblicati

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Redazione OSSnews24

Operatore Socio Sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.