Fials Asl Bt: mancati pagamenti delle prestazioni aggiuntive svolte dagli operatori sanitari impegnati per la campagna vaccinale

Sit in di protesta previsto per lunedi 1 novembre.

Di seguito il comunicato del sindacato:

”Ancora oggi riscontriamo numerose segnalazioni e proteste in merito alla mancata retribuzione delle ore relative alle prestazioni aggiuntive regolarmente svolte dagli Operatori Sanitari della ASL BT impegnati nella campagna vaccinale contro il SARS-CoV -2.

Spiace costatare che la Asl Bt nonostante i numerosi interventi sindacali, (senza alcun riscontro) continua a penalizzare gli operatori sanitari che con professionalità, spirito di abnegazione, e sacrificio hanno, e continuano a garantire un servizio importantissimo per tutta la Comunità della Provincia Bat.

In una delle note precedenti, la FIALS oltre a chiedere di retribuire i pagamenti delle prestazioni aggiuntive, ed in particolare quelli connessi alla campagna vaccinale contro il SARS-CoV -2 (art.1 comma 464 della legge 30 dicembre 2020 n. 178), in riferimento al saldo definitivo dell’orario Mensile e non quello provvisorio, aveva anche espresso la speranza, confidando nel buon senso da parte dell’amministrazione della Asl Bt nel risolvere la problematica, (evitando ai maligni di affermare che tutto questo sia dovuto al recupero di una parte dell’enorme spesa sostenuta dalla ASL BT per la campagna vaccinale) ma a quanto pare all’amministrazione e poco interessata alla problematica.

Per tutto quanto su riportato, costatato il perdurare della problematica, e il silenzio della Asl Bt, L’organizzazione Sindacale FIALS annuncia per Lunedì 1 Novembre l’attuazione di un sit in di lavoratori presso il centro vaccinale Palacosmai di Bisceglie.

Bisceglie li 29/10/2021

La Segreteria FIALS BAT Angelo Somma, Sergio Di Liddo

Ultimi articoli pubblicati

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Redazione OSSnews24

Operatore Socio Sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.