Mammì (M5S): inesattezze da Moratti, già destinati 229 sanitari.

ROMA, 09 FEB – “Dopo la nota diffusa dalla vicepresidente Moratti scopriamo, ancora una volta, che la colpa dei ritardi è dovuta alla Regione Lombardia.


A differenza di quanto dichiarato dalla Moratti, la struttura commissariale ha già selezionato; e destinato alla Lombardia, 229 fra medici, infermieri e assistenti sanitari”, lo scrive su Facebook la deputata lombarda del MoVimento 5 Stelle Stefania Mammì.

“Purtroppo di questi, solo 4 sono entrati in servizio perché gli altri 225 sono in attesa delle visite mediche per poter iniziare a lavorare; visite che deve effettuare la Regione.


Solo ATS Milano avrebbe già potuto avere 86 medici in servizio se invece di cercare lo scontro politico; l’Assessore avesse dato disposizioni chiare alle sue strutture.

Ci aspettavamo un cambio di rotta, basato su più serietà e meno dichiarazioni, invece, anche oggi assistiamo all’ennesima gaffe della Regione Lombardia. Ogni settimana l’assessore Moratti mostra di non essere pronta e di essere circondata da incompetenza; probabilmente sarà stata contagiata dall’annuncio-vittimismo-virus variante Lombarda, di cui era affetto il suo predecessore e tutta la Giunta leghista”, conclude.

MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati

Ultimi articoli pubblicati

#OSSnwes24 - OSS - operatore socio sanitario

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/OSSnews24


"Seguici sul canale OSSnews24":



Redazione OSSnews24

Operatore Socio Sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.